Contributi per l'iscrizione al corso di Ingegneria Nucleare per gli studenti con un titolo triennale italiano

Anche quest’anno il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Nucleare (Nuclear Engineering), i cui insegnamenti sono impartiti in lingua inglese ormai da qualche anno, sta incentivando le iscrizioni di studenti con un titolo triennale conseguito in Italia. Quest’anno, a scopo promozionale, vengono banditi 6 contributi da 1500 Euro ciascuno per studenti con un adeguato titolo triennale italiano che si iscrivano o passino alla Laurea Magistrale in Ingegneria Nucleare entro il 31 Dicembre 2020. Si veda il bando al link: https://alboufficiale.unipi.it/wp-content/uploads/2020/06/Disp-242-15.06.20-Bando-Contributi-di-Studio-Ing-Nucleare_2020-2021.pdf  

Tra le priorità del corso di laurea, infatti, vi è l’allargamento del bacino di attrazione alle provenienze da altri Paesi, che deve però essere accompagnato dal mantenimento dell’attrattiva nei confronti degli studenti Italiani che, in passato e in anni recenti, hanno popolato il mercato del lavoro nei settori della fissione e della fusione nucleari, sia in Italia che all’estero. La formazione impartita dall’Università di Pisa in Ingegneria Nucleare ha dato ai suoi studenti la possibilità di lavorare in Italia e all’estero nel settore nucleare e in quello dell’ingegneria industriale più in generale, distinguendosi per la completezza della loro preparazione e per le loro personali capacità.

Il conseguimento della certificazione di European Master of Science in Nuclear Engineering (EMSNE, http://www.enen.eu/en/emsne/information.html) rilasciata dalla European Nuclear Education Network (ENEN) è ormai una costante per i nostri ingegneri che ne facciano richiesta, a testimonianza della qualità dei loro studi e dell’internazionalizzazione del loro percorso.

In sintesi, chi si iscrive al corso di Laurea in Ingegneria Nucleare dell’Università di Pisa, oltre a beneficiare dei contributi messi a bando quest’anno, fruirà di numerosi vantaggi:

  • una lunga ed illustre tradizione nota in tutto il mondo;
  • una formazione apprezzata dall'industria, basata su di un substrato di ingegneria meccanica e nucleare rivendibile in ogni settore;
  • contatti internazionali, in particolare con ENEN (http://www.enen.eu/) e FuseNet (fusenet.eu ), le due reti Europee per l’istruzione nei settori della fissione e della fusione nucleari, per lavorare nel mondo degli sviluppi più recenti in questi settori;
  • ampie possibilità di stage per tesi in Italia e all'estero, per favorire il job placement.

Allegati:

Ultima modifica: Mar 16 Giu 2020 - 11:08

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa