Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Scuole di specializzazione in Ispezione degli alimenti di origine animale, Patologia e clinica degli animali d'affezione, Sanità animale, allevamento e produzioni zootecniche - a.a. 2019/2020 - Graduatorie ed istruzioni per l'immatricolazione

Scadenza

I candidati indicati come vincitori nelle graduatorie pubblicate sul sito www.unipi.it  devono immatricolarsi pena la decadenza dal diritto all’ammissione entro le ore 13,00 del 22 gennaio 2020 con le modalità di seguito prescritte.

Graduatorie finali di merito

Come immatricolarsi

L’immatricolazione si articola nelle fasi di seguito descritte. Il candidato, pena la decadenza da ogni diritto, deve entro il termine suddetto:
Fase 1
Effettuare la fase telematica di immatricolazione, per la quale è necessario leggere le istruzioni pubblicate in questa stessa pagina internet (scarica istruzioni).
La procedura telematica si effettua accedendo al portale studenti “Alice” (www.studenti.unipi.it).
Prima di collegarsi si raccomanda di:

  • tenere a disposizione il proprio documento di identità e una foto formato tessera. Del documento e della foto dovrà essere fatto l’upload.
  • stampare da questa pagina internet il “modulo di immatricolazione” (scarica modulo) e il modulo “dichiarazioni di immatricolazione” (scarica dichiarazioni) che devono essere compilati, firmati e caricati in formato .pdf sul portale “Alice” nel corso della procedura.

Al termine della procedura telematica provvedere al pagamento tramite il sistema pagoPA di € 356,00 quale prima rata della contribuzione 2019/2020.
Si accede al pagamento dalla sezione “segreteria”/“tasse” del portale “Alice” (www.studenti.unipi.it).
Ulteriori informazioni sui pagamenti tramite PagoPA sono pubblicate alla pagina internet https://www.unipi.it/index.php/tasse-e-diritto-allo-studio/item/15414-pagamento-tasse

Fase 2
Presentare i seguenti documenti:

  • Quietanza del pagamento suddetto da applicare sul modulo apposito (scarica modulo attestazione pagamento). La quietanza può essere stampata dalla sezione “tasse” del portale “Alice” non appena il pagamento risulti acquisito dall’Università.
    oppure: ricevuta di presentazione della richiesta di benefici dell’Azienda regionale D.S.U (borsa di studio), che comprovi l’esonero anche temporaneo dalla contribuzione per l’a.a. 2019/2020.
  • Per i cittadini non appartenenti all’Unione Europea: copia del permesso di soggiorno.

Scadenza e modalità per produrre i documenti

I documenti elencati nella “Fase 2” sopra citata devono pervenire, pena la decadenza da ogni diritto, entro le ore 13,00 del giorno 22 gennaio 2020 con una delle seguenti modalità:

  1. consegna di persona, esclusivamente in orario di apertura al pubblico, allo sportello dell’Unità “scuole di specializzazione” (Largo Pontecorvo 3, area Pontecorvo, Edificio E, Pisa).
    L’orario al pubblico è il seguente: lunedì e venerdì ore 9,00-11,00; mercoledì ore 11,00-13,00; martedì e giovedì solo su appuntamento da prenotare tramite http://sportellovirtuale.unipi.it/ .
  2. tramite posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., da inviare come file .pdf allegato al messaggio avente ad oggetto: “scuola di specializzazione in (Nome Scuola) – dott. (Nome e Cognome) – pagamento per immatricolazione”.
  3. spedizione postale tramite raccomandata all’indirizzo: Università di Pisa, Unità “scuole di specializzazione” – Largo Pontecorvo 3, area Pontecorvo, Edificio E, 56127 Pisa. Indicare chiaramente sulla busta: “scuola specializzazione in (Nome Scuola) – immatricolazione – dott. Nome e Cognome”
  4. tramite lo Sportello virtuale http://sportellovirtuale.unipi.it/: aprire nella sezione "Altre scuole di specializzazione" un ticket con oggetto "Immatricolazione alla scuola di _____________ a.a. 2019/2020" e allegare i documenti in formato .pdf.

Accertamenti

L’Università si riserva in ogni fase della procedura la facoltà di accertare la veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati. Nel caso in cui risultino dichiarazioni false o mendaci si procederà all’annullamento dell’eventuale immatricolazione alla Scuola, al recupero di eventuali benefici concessi e a trattenere le tasse e i contributi universitari versati.
L’Università può disporre in ogni momento, con provvedimento motivato da comunicare all’interessato, l’esclusione dalla procedura e l’annullamento dell’eventuale immatricolazione per difetto dei requisiti prescritti o per dichiarazioni non veritiere che incidono sulla determinazione del punteggio. In tali casi, l’Università trattiene interamente la contribuzione versata.
Restano ferme le sanzioni previste in caso di dichiarazioni false o mendaci e l’esposizione del dichiarante all’azione di risarcimento del danno da parte dei controinteressati.

Contribuzione universitaria

https://www.unipi.it/index.php/iscrizione-e-segreterie/itemlist/category/56

L’importo massimo della contribuzione per l’anno accademico 2019/2020 è di 2.452,00 euro così suddiviso:

  • € 356,00 da pagare per immatricolarsi. Tale importo comprende: € 200,00 quale prima rata della contribuzione; € 140,00 di tassa regionale; € 16,00 quale imposta di bollo per il modulo di immatricolazione;
  • seconda rata € 699,00 – da pagare entro il 16 marzo 2020;
  • terza rata € 699,00 – da pagare entro il 15 maggio 2020;
  • quarta rata € 698,00 euro – da pagare entro 15 luglio 2020.

Importi diversi sono previsti per gli studenti ultracinquantenni e per le altre categorie di studenti individuate dal Regolamento di Ateneo sulla contribuzione studentesca.
I pagamenti delle rate successive alla prima dovranno essere effettuati tramite pagoPA.
Le rate successive alla prima saranno pagabili dalla pagina personale del portale Alice (www.studenti.unipi.it) al quale si accede con il “nome utente” e la “password”.
A domanda, sono esonerati totalmente dalla contribuzione coloro che – all’atto dell’immatricolazione – autocertifichino la condizione di disabilità, con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o con un’invalidità pari o superiore al 66%.
La contribuzione massima può essere ridotta con la presentazione via web sul portale Alice della richiesta riduzione tasse entro le ore 12,00 del 28 febbraio 2020 (o entro le ore 12,00 del 15 maggio 2020 versando una indennità di mora di € 300,00 e previa istanza da presentare al Servizio Tasse dell’Università).
Per tutte le informazioni relative sia alla richiesta di riduzione della contribuzione entro la scadenza suddetta, sia per il pagamento delle rate successive alla prima collegarsi al link seguente: https://www.unipi.it/index.php/iscrizione-e-segreterie/itemlist/category/56

Informazioni importanti

Inizio attività a.a. 2019/2020

La data di inizio delle attività didattiche è fissata al 30 gennaio 2020.
In prossimità di tale data gli immatricolati a ciascuna scuola sono tenuti a contattare il Direttore per acquisire le informazioni necessarie all’inizio delle attività.
Gli ordinamenti e i regolamenti didattici delle Scuole di specializzazione sono pubblicati alla pagina web https://www.unipi.it/index.php/scuole-specializzazione

Servizi dell’Azienda DSU

La Carta unica regionale dello studente (“Carta dello studente”) per l’accesso ai servizi di diritto allo studio presso le università toscane può essere richiesta seguendo le indicazioni pubblicate contestualmente a questo documento (vedi istruzioni).

Copertura assicurativa

Gli specializzandi sono assicurati dall’Università con una polizza contro gli infortuni e con una polizza di responsabilità civile generale.
Informazioni sulle polizze vigenti sono disponibili alla pagina web https://www.unipi.it/index.php/amministrazione/itemlist/category/514-assicurazione  .

Per eventuali ulteriori informazioni

Per eventuali ulteriori informazioni di carattere amministrativo è possibile contattare l’Unità scuole di specializzazione tramite lo Sportello Virtuale http://sportellovirtuale.unipi.it/ , aprendo nella sezione "Altre scuole di specializzazione" un ticket con oggetto "Immatricolazione scuole area veterinaria".".
Non saranno fornite risposte a domande inoltrate con modalità diverse dallo Sportello virtuale.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa