Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Nicoletta De Francesco - Prorettrice vicaria


nicoletta defrancescoNicoletta De Francesco

Professore ordinario di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione

Nata a Firenze il 22 ottobre 1951, Nicoletta De Francesco si è laureata nel 1974 in Scienze dell'Informazione presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Pisa. È stata ricercatrice del Dipartimento di Informatica dell'Ateneo pisano, professore associato dell'Università di Salerno e quindi del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Pisa, dove dal 2000 è professore ordinario di Sistemi per l'Elaborazione delle Informazioni.

Incarichi istituzionali

Nel 2002 è stata vicepreside della Facoltà di Ingegneria e, dal 2003 al 2010, prorettrice per la Didattica. Ha contribuito a promuovere la costituzione del Polo di Sistemi Logistici dell’Ateneo a Livorno, del cui Comitato Scientifico ed Esecutivo è stata Presidente.
Dal 2010 al 2016 è stata prorettrice vicaria.
È presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione Galileo Galilei e della Fondazione Premi e Borse di studio dell’Università di Pisa, oltre che membro del Consiglio di amministrazione del Consorzio QUINN (Consorzio Universitario In Ingegneria Per La Qualità e L'Innovazione).

Attività scientifica e didattica

La professoressa Nicoletta De Francesco è autrice di numerosissime pubblicazioni su prestigiose riviste internazionali e ha partecipato a molti progetti di ricerca nazionali e internazionali. La sua attività di ricerca si è svolta principalmente nell’ambito dei metodi formali per la specifica e verifica dei sistemi concorrenti e distribuiti. Negli anni ottanta e novanta è stata co-autrice di importanti lavori, ampiamente citati, che presentavano idee innovative sul debugging e la prototipazione dei sistemi concorrenti, come pure nuove metodologie, basate su semantiche non-standard, per il controllo di proprietà; il risultato principale di questo periodo è stata la definizione di una nuova logica modale basata su azioni, che permette verifiche molto efficienti.
Successivamente, ha applicato tecniche di interpretazione astratta alla verifica del flusso di informazione sicuro nel codice. Un importante risultato in questo campo è stata la definizione di un verificatore Java di ridotta occupazione di memoria, e quindi adatto ad essere utilizzato su sistemi embedded come le smart-card. Un altro lavoro basato su Interpretazione Astratta per il bytecode Java ha ricevuto il “Wilkes award” dalla rivista “The Computer Journal” della Oxford University Press per il miglior lavoro pubblicato nel 2010.
La professoressa De Francesco ha svolto un’ampia e diversificata attività didattica, prima nel corso di laurea in Informatica e poi in quello di Ingegneria Informatica. È membro del collegio del Corso di Dottorato in Ingegneria dell’Informazione.

Nel 2014 la professoressa Nicoletta De Francesco è stata insignita dell’Ordine del Cherubino.

 

English version

Ultima modifica: Mer 04 Gen 2017 - 13:21

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa