Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Modalità di partecipazione e attestati di frequenza- Edizione 2018

La partecipazione è riservata a docenti e ricercatori, dottorandi e dottori di ricerca dell'Università di Pisa e Scuole Superiori Universitarie toscane e a studenti e laureati dell'Università di Pisa.

Scarica il bando di partecipazione al PhD 2018

 

Elenco candidati ammessi al PhD+ 2018:

NOTA IMPORTANTE: a tutti gli ammessi, sarà inviata una mail contenente il link ad un breve form, che deve essere compilato per accettazione entro e non oltre il 29.01.2018, alle ore 17.00, pena l'esclusione dal programma.

Cognome

Nome

Agostini

Lorenzo

Albergati

Noe

Alibani

Michael

Aprili

Elisabetta

Arcarisi

Lucia

Ardolino

Fabio

Arena

Antonio

Bacchi

Elisa

Baldanzi

Luca

Baldinotti

Simone

Bargiacchi

Eleonora

Barletta

Giuseppe

Barone

Damiano

Baroni

Margherita

Becatti

Giulia

Benedetti

Filippo

Bertei

Riccardo

Bianchi

Tommaso

Boracchia

Valentina

Breschi

Lorenzo

Brizi

Danilo

Bucchioni

Giordana

Calvani

Dario

Cambuli

Maria Laura

Capecchi

Riccardo

Cardoso Ramos

Felipe

Casaccia

Jessica

Casarosa

Marco

Castellano

Ornella

Catalini

Giulia

Catana

Mattia

Catuogno

Tommaso

Cecconi

Maria Chiara

Cei

Tommaso

Celik

Arda

Cifariello

Paolo

Cinquini

Federico

Cintia

Paolo

Colella

Nicoletta

Cossu

Piero

Costagli

Michele

Cucino

Valentina

D'Accolti

Dnaiele

Daoudagh

Said

Dati

Marzia Margherita

De Mattei

Lorenzo

De Rosa

Anna

De Rose

Ivan

De Sensi

Daniele

Del Grazia

Camilla

Del Pizzo

Alessandro

Del Sarto

Nicola

Di Fidio

Nicola

Di Fonzo

Miriam

Di Pietro

Licia

Donatelli

Graziella

Ephraim Mathew

Titto

Fabiani

Iacopo

Fallo

Giada

Federici

Laura

Ferrarini

Giulia

Ferreccio

Enrica Renata

Ferro

Andrea

Ferroni

David

Fincatti

Amanda

Fioretti

Nigel

Francesconi

Martina

Franco

Mauro

Frate

Guido Francesco

Gancitano

Giuseppe

Gelao

Giancarlo

Giambartolomei

Guglielmo

Giannetti

Jacopo

Gobbo

Filippo

Gracci

Daila

Grammatico

Chiara

Greco

Fabio

Guadagnucci

Simone

Gugliotta

Irene

Haxhiraj

Aulona

He

Jianyu

Iannuzzi

Anna Maria

Insalaco

Nicolò Paride

Khani Moghanaki

Samad

Kirchhain

Arno

Kodakkottil

Anuraj

Lami

Lorenzo

Lamia

Andrea

Lapomarda

Anna

Lemmetti

Martina

Leni

Erica

Livolsi

Chiara

Loffreno

Danilo

Lombino

Valerio

Lucchesi

Leonardo

Luparelli

Anna Valentina

Malatesti

Sara

Marchi

Gabriele

Marchini

Grazia

Marini

Marco

Marino

Antonino

Massellucci

Valeria

Matteucci

Valeria

Mazza

Michele

Mazzotta

Francesca

Melosi

Giovanni

Menconi

Violetta

Merlino

Francesco

Metilli

Daniele

Mezzetta

Andrea

Micelli

Jessica

Migliorelli

Matteo

Morabito

Sofia

Motroni

Andrea

Murari

Davide

Nardini

Monica

Nasimi

Hikmat

Natale

Mariacristina

Nemich

Vladimir

Nguyen

Hong Tri

Nizzoli

Leonardo

Nocera

Irene

Obi

Chinedu

Oner

Merve

Orazzini

Matteo

Orsi

Elisa

Ottaviani

Matteo Maria

Pace

Gloriana

Paghi

Alessandro

Palazzuoli

Diego

Parisi

Francesca

Passalacqua

Alice

Pecchiari

Beatrice

Pecchioni

Giovanni

Pellungrini

Roberto

Petrucci

Gaia

Pieracci

Yari

Pieraccioni

Matteo

Pierini

Leonardo

Politano

Andrea

Poma Sajama

Noemi Violeta

Pozzobon

Elisabetta

Pugliese

Nicola Riccardo

Pykhtin

Nazar

Raguso

Vito

Rahman

Mohsin Ur

Ralli Camara

Menelaos

Ria

Andrea

Riboldi

Luca

Righetti

Francesca

Riscossa

Giulia

Rocca

Michele

Roy

Deep

Sacripanti

Ginevra

Sahibzada

Muhammad Usman

Salvi

Federico

Santi

Giulio

Santini

Gianmarco

Scarfone

Gloria

Setzu

Mattia

Simcic

Petra

Slovikovskaya

Valeriya

Socci

Riccardo

Spagnulo

Alessandra

Strauss

Ivo

Suleiman

Mara

Taglieri

Isabella

Tamberi

Jacopo

Terracciano

Daniele Sebino

Terranova

Sergio

Titone

Stefano

Trivisonne

Andrea

Trucco

Diego

Valle

Giacomo

Venneri

Giulietta

Viglione

Alessandro Simone

Villa

Davide

Vinciguerra

Giorgio

Zaccone

Tommaso

 

Proroga e Termine iscrizioni al programma

I termini per le iscrizioni al corso PhD+ edizione 2018, sono prorogati al 15 gennaio 2018, fino alle ore 24.

Modalità di iscrizione

Professori e ricercatori

I docenti potranno iscriversi inviando entro il termine fissato per le iscrizioni una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando il Dipartimento di afferenza.

Dottorandi e dottori di ricerca

Possono iscriversi:
dottorandi e dottori di ricerca dell'Università di Pisa e Scuole Superiori Universitarie toscane.

L'iscrizione viene effettuata con l'invio entro la scadenza del 15 gennaio 2018 di un modulo compilabile on line in lingua italiana/ inglese. Nel modulo è richiesta la breve descrizione del progetto di ricerca o dell’idea di start up che si vorrebbe sviluppare all'interno del programma PhD+, oltre alla motivazione in cui si spiegano ragioni e aspettative della partecipazione ai servizi all’autoimprenditorialità che saranno offerti all’interno del progetto Clab.

Studenti e neolaureati

Possono iscriversi:
- studenti e laureati dell'Università di Pisa:
     • studenti delle lauree magistrali, specialistica e magistrale a ciclo unico di tutte le aree disciplinari che abbiano maturato almeno 60 CFU entro il 15 gennaio 2018 (data di scadenza iscrizioni);
     • neolaureati con laurea magistrale, specialistica e magistrale a ciclo unico da non più di 18 mesi al 15 gennaio 2018.

L'iscrizione viene effettuata con l'invio entro la scadenza di un modulo compilabile on line in lingua italiana/inglese. Nel modulo è richiesta una breve descrizione dell’idea innovativa o di start up che si vorrebbe sviluppare all'interno del programma PhD+, oltre alla motivazione in cui si spiegano ragioni e aspettative della partecipazione ai servizi all’autoimprenditorialità che saranno offerti all’interno del progetto Clab.

In presenza di un numero di iscrizioni superiore a 120, anche per i dottorandi e dottori si procederà alla valutazione ad opera della Commissione del progetto di ricerca o dell’idea di start up descritta nel modulo unitamente alla lettera motivazionale, dando priorità all’anno di iscrizione al dottorato e per i dottori all’anno di conseguimento dello stesso (in ordine decrescente). Per gli studenti invece, sarà tenuto in considerazione il numero di CFU acquisiti al 15.01.2018 e per i laureati il voto di laurea.

Ammissione 

Con disposizione del Dirigente sarà nominata una Commissione di valutazione delle domande di ammissione al PhD+ e sarà composta da una giuria di esperti in materia di trasferimento tecnologico provenienti dall’Università di Pisa e dalle Scuole Superiori Universitarie toscane coinvolte nel progetto Contamination Lab.
Tra i criteri della valutazione si terrà conto della motivazione della partecipazione ai servizi all’autoimprenditorialità che saranno offerti all’interno del progetto Clab, nonchè del potenziale innovativo e/o imprenditoriale dell’idea ed il suo stato di avanzamento descritti nella domanda di partecipazione.

Riconoscimento attività formative

Al termine del percorso formativo sarà rilasciato ai partecipanti un attestato  che specificherà nel dettaglio le attività effettivamente frequentate e documentate sulla base dei registri di presenza. I partecipanti al corso potranno richiedere il rilascio dell'attestato utilizzando il modulo che potrà essere inviato per mail unitamente alla fotocopia di un documento di identità.

I dottorandi potranno chiedere il riconoscimento di CFU, tra i crediti a scelta, inoltrando la richiesta al proprio corso di studio, previo accertamento della frequenza con le modalità sopra descritte.

Per i laureandi la discussione del pitch alla giornata finale del PhD+ dell’ 8 marzo 2018 varrà come prova pratica e quindi propedeutica per il rilascio dei CFU.

L’attestato di frequenza riporterà le complessive presenze e la partecipazione al pitch.

 

Ultima modifica: Ven 23 Feb 2018 - 09:39

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa