Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

CO[OPERA] Conferenza Nazionale sulla Cooperazione allo Sviluppo

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, invitano docenti e studenti a partecipare alla Conferenza Nazionale sulla Cooperazione allo Sviluppo, che si svolgerà a Roma il 24 e il 25 gennaio prossimi e verterà sul tema Novità e futuro: il mondo della cooperazione italiana.

Saranno due giorni di incontri istituzionali, confronti, tavole rotonde tematiche con esperti, imprese, testimonial e ospiti del mondo della cultura. Le discussioni verteranno su sviluppo economico e globalizzazione, migrazioni, diritti umani e cambiamento climatico.

Per partecipare alla Conferenza è necessario iscriversi tramite piattaforma dedicata.

Gli studenti che intendono partecipare alla Conferenza sono inoltre invitati a compilare il questionario online a loro dedicato.

Sono previste agevolazioni per studenti e professori che prenderanno parte alla Conferenza; in particolare:

  1. Trenitalia: sconto del 40% sulla tariffa base adulti. Le emissioni dei biglietti ferroviari saranno effettuate presso gli Uffici Gruppo Trenitalia (allegato Trenitalia, Elenco Uffici Gruppo). Informazioni sulle modalità e i termini per l'emissione dei biglietti saranno disponibili a breve nel sito di Trenitalia
  2. L'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù consente tariffe agevolate nelle strutture convenzionate. Per informazioni al riguardo è possibile contattare: Backpackers Travel, AIG Servizi per il Turismo srl a socio unico, Viale Giuseppe Mazzini n. 88 - 00195 ROMA, tel. +39.0694359397, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:

Ultima modifica: Ven 19 Gen 2018 - 11:53

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa