Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Il presidente Napolitano ha incontrato la CRUI

Il capo dello Stato ha ribadito che le università sono motivo di orgoglio per il Paese

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Crui e NapolitanoMercoledì 20 luglio 2011, la Giunta della Conferenza dei Rettori è stata ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Fra i temi al centro del confronto: le questioni finanziarie, l'applicazione della riforma, il diritto allo studio, la fuga dei cervelli, la produttività della ricerca e i problemi delle università non statali.

Facendo riferimento a richiamo più volte espresso pubblicamente dal presidente Napolitano sul periodo economicamente complicato che le università italiane attraversano, riuscendo però a mantenere alti gli standard qualitativi della ricerca, il presidente CRUI, Marco Mancini, ha ribadito l'estrema urgenza del rifinanziamento delle attività universitarie, che nel 2011 subiranno per il secondo anno una forte riduzione. Se i tagli previsti anche per il 2012 non saranno rivisti, ciò pregiudicherà irrimediabilmente gli attuali e riconosciuti standard qualitativi e bloccherà di fatto la meritocrazia negli atenei.

La Giunta ha apprezzato la sensibilità mostrata dal presidente della Repubblica sui temi della fuga dei cervelli, del diritto allo studio e della capacità di autoriforma che gli Atenei stanno dimostrando in questi mesi.

(Ufficio stampa CRUI)

  •  
  • 21 luglio 2011

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa