Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI

Corso di laurea magistrale

Sbocchi professionali


Il Laureato Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni svolgerà attività professionale in diversi ambiti, quali quelli dell’innovazione e dello sviluppo della produzione, della progettazione avanzata, della pianificazione e della programmazione, della gestione di sistemi complessi, dell’organizzazione e assistenza alle strutture tecnico-commerciali, sia nella libera professione che nelle imprese manifatturiere o di servizi e anche nelle amministrazioni pubbliche. In particolare esso troverà occupazione nelle aziende fornitrici di servizi di telecomunicazione all’utenza, nelle industrie manifatturiere di apparati per le comunicazioni “wireless”, su fibra ottica o su rame, negli enti pubblici interessati al monitoraggio e alla protezione ambientale, nelle aziende e studi professionali che sviluppano applicazioni e sistemi multimediali e tecnologie IP/Internet, negli enti di ricerca, e nelle industrie che producono componenti a radiofrequenza o a microonde e antenne.  I numerosi contatti che il Corso di Laurea ha concretizzato nel corso degli anni comprendono aziende dei seguenti settori:  • industrie manifatturiere di apparati di telecomunicazioni, quali telefoni cellulari, radar, modem, router, terminali radiomobili e satellitari, sistemi  di elaborazione di segnali e immagini;  • imprese di servizi;  • enti pubblici e studi professionali interessati al monitoraggio, alla protezione ambientale e alla compatibilità elettromagnetica;  • aziende di telematica e aziende che operano nel settore della multimedialità;  • industrie che producono componenti per radiocomunicazione;  • attività di supporto alla ricerca nelle Università, enti di ricerca pubblici e privati, divisioni ricerca e sviluppo delle imprese.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa