Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

INGEGNERIA ELETTRONICA

Corso di laurea

Sbocchi professionali


La versatilità che caratterizza il profilo professionale dell’Ingegnere Elettronico costituisce un elemento aggiuntivo di grande valore sia nella ricerca di prima occupazione che nella successiva progressione di carriera. A causa di tale versatilità risulta limitante predisporre una lista dettagliata dei settori occupazionali nei quali egli trova impiego. A puro titolo indicativo si può affermare che i laureati in Ingegneria Elettronica possono svolgere attività professionali prevalentemente nei seguenti ambiti:  i) Come libero professionista, l’Ingegnere Elettronico può offrire attività di consulenza nel settore della misura e certificazione di apparati, impianti e componenti elettronici e può partecipare alla progettazione assistita di circuiti e sistemi elettronici.  ii) Nelle amministrazioni pubbliche e nelle imprese di servizi, l’Ingegnere Elettronico svolge la sua attività nell’ambito delle strutture tecnico-commerciali responsabili dell’acquisto, della manutenzione e della gestione di apparati, strumentazione e infrastrutture elettroniche.  iii) Nell’ industria, che costituisce il principale sbocco professionale, l’Ingegnere Elettronico svolge funzioni tecniche di vario livello nel campo del dimensionamento, assemblaggio e gestione di apparati anche complessi per applicazioni nei settori Informatico, delle Telecomunicazioni, Biomedico, dei servizi, ecc. Un settore particolarmente interessante è rappresentato dalle grandi multinazionali che producono componenti elettronici e dalle numerose industrie manifatturiere che utilizzano tecnologie e infrastrutture elettroniche per l’automazione e il controllo della propria produzione. 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa