Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

INGEGNERIA GESTIONALE

Corso di laurea magistrale

Piano di Studi


Primo anno

  • Ricerca operativa II e Statistica II (12 cfu)

    • Fornire conoscenze e metodi per la soluzione di problemi di ottimizzazione che sorgono nella gestione di sistemi complessi, quali la produzione industriale o la gestione di servizi.
      Fornire conoscenze metodologiche e capacità di implementazione con software, per l’analisi di dati multivariati e serie storiche di interesse gestionale.
  • Pianificazione e controllo (9 cfu)

    • Fornire conoscenze e strumenti applicativi inerenti la progettazione, l’introduzione e l’utilizzo dei sistemi di controllo manageriali, processi e tecniche per favorire l’attuazione delle strategie aziendali ed il loro adeguamento alle dinamiche ambientali.
  • Finanza e organizzazione aziendale (6 cfu)

    • Fornire gli strumenti finanziari di supporto alle decisioni aziendali in termini di struttura finanziaria e scelte strategiche, integrando gli aspetti concettuali con esempi reali e casi di studio.
      Fornire modelli e strumenti per comprendere ed interpretare il ciclo di vita dell’organizzazione e la gestione del cambiamento.
  • Logistica Integrata e e-commerce (9 cfu)

    • Fornire conoscenze e strumenti applicativi per la progettazione e la gestione della catena logistica.
  • Gestione integrata della produzione (12 cfu)

    • Fornire conoscenze, metodologie e applicazioni sui moderni sistemi integrati di produzione, necessarie per attuare una corretta gestione di impresa. Saranno pertanto acquisite competenze su: 1) componenti costituenti i sistemi integrati di produzione, 2) metodi informatizzati per la gestione dei sistemi di produzione, 3) elementi di dimensionamento e bilanciamento delle linee produttive, 4) esempi di automazione di processi produttivi
  • 12 cfu a scelta nel gruppo Attività consigliate per la libera scelta

    • Gruppo attività a scelta
    • Normazione integrata della logistica e dei trasporti (6 cfu)

      • Governance del rischio attraverso l’uso integrato della normazione; valutazione del plus valore riferito alle infrastrutture e agli stakeholders.
    • Sistemi intelligenti di supporto alle decisioni (6 cfu)

      • Il corso introduce le basi degli strumenti per il supporto alle decisioni e presenta le principali tecniche per sviluppare sistemi esperti, reti neurali e sistemi fuzzy.
    • Sistemi di telecomunicazione per la logistica (6 cfu)

      • L'insegnamento fornisce i concetti elementari necessari a comprendere architettura e servizi offerti dalle moderne reti di TLC a supporto della logistica.
    • Partecipazione Formula Students (6 cfu)

      • L'allievo dovrà fornire un contributo alle attività necessarie per lo sviluppo, la realizzazione, la messa a punto ed il test della vettura per la partecipazione della squadra dell'Università di Pisa a competizioni del circuito denominato "Formula Student" o "Formula SAE". A seconda delle necessità le attività previste potranno essere di: assemblaggio di sottosistemi, studi di layout, attività logistico-organizzative, stesura di rapporti, test di laboratorio, test su strada.
    • Studi di Fabbricazione (6 cfu)

      • Fornire competenze sui metodi di studio dei cicli di lavorazione, di analisi e sintesi delle tolleranze e sulla cosiddetta “group technology”.
    • Impianti Industriali II (6 cfu)

      • Fornire conoscenze e strumenti applicativi di Lean manufacturing, misurazione delle prestazioni dei sistemi impiantistici, World Class Manufacturing e gestione avanzata della manutenzione industriale.
    • Modellistica e Simulazione di Processi di Produzione Discreti (6 cfu)

      • - saper modellare situazioni tipiche di produzione manufatturiera, sistemi informativi, sistemi di comunicazione, sistemi di gestione del traffico, sistemi di gestione di servizi come sistemi dinamici guidati dagli eventi; - saper utilizzare strumenti simulativi per l’analisi di tali sistemi; - saper utilizzare la teoria delle code e delle reti di code markoviane per impostare e risolvere problemi di performance, di dimensionamento e di scelta di architetture di sistema; conoscere vantaggi e limiti dell’approccio markoviano; - saper impostare problemi decisionali (instradamento, dimensionamento, ecc.) come opportuni problemi di ottimo nonlineari a numeri interi
    • Sicurezza dei sistemi industriali (6 cfu)

      • L'obiettivo è di fornire agli studenti i principi base della sicurezza industriale fornendo anche gli elementi di base e applicativi delle tecniche di analisi del rischio. L'obiettivo è la comprensione delle tecniche incentrate sulle modellistiche che riguardano le probabilità di eventi incidentali e delle conseguenze fisiche che detti incidenti provocano. La formazione è poi conclusa con una breve disamina delle principali direttive che trattano della sicurezza degli impianti e esplicitamente richiedono le tecniche di analisi del rischio.
    • Change management (3 cfu)

      • Il corso intende fornire gli strumenti concettuali ed operativi per affrontare i progetti di trasformazione aziendale, in genere guidati all'adozione di nuove soluzioni tecnologiche, assumendo come missione la risposta positiva del personale coinvolto nel processo di cambiamento. Obiettivi: rendere consapevoli degli impatti che i progetti di cambiamento hanno sul "capitale umano" e dei relativi rischi di insuccesso; far acquisire conoscenza del modello generale che costituisce il framework col quale impostare il percorso della transizione; sperimentare l'utilizzo di metodi e tecniche per rendere operativo il framework generale; sensibilizzare ai diversi contesti reali nei quali vengono posti in essere progetti di trasformazione organizzativa col ricorso a casi e testimonianze.
    • Sviluppo Strategico Business to Business (3 cfu)

      • Il Corso di prefigge di fornire agli studenti i più aggiornati elementi teorici, di metodo e pratici per poter impostare correttamente lo sviluppo strategico nelle aziende BtB, usarne tutte le leve e controllarne i risultati e benefici nel tempo. Il corso ha lo scopo di mettere in grado i partecipanti di interloquire sul tema dello sviluppo innovativo, marketing strategico e marketing e comunicazione digitale con aziende che operano in filiere industriali BtB e di candidarsi ad una posizione junior in funzioni analoghe.
  • Secondo anno

  • Progettazione di impresa (6 cfu)

    • Il corso verte sulla presentazione e apprendimento teorico e pratico dei principali metodi, strumenti e tecniche per l’autovalutazione, la valutazione e il miglioramento di un’Organizzazione. In particolare saranno enfatizzati i metodi da utilizzare per l’autovalutazione e il miglioramento, i relativi strumenti, sempre curando l’applicazione dei criteri e dei principi o delle prescrizioni di riferimento a casi concreti e reali.
  • Progettazione e sviluppo di prodotti e servizi e analisi strategica (12 cfu)

    • Fornire conoscenze e strumenti applicativi per la progettazione e sviluppo di sistemi, prodotti e servizi e strumenti di analisi strategica.
  • Gestione dell'Innovazione (6 cfu)

    • Fornire le conoscenze analitiche e i principali modelli gestionali per la gestione dell’incertezza, del rischio e della complessità organizzativa in progetti di innovazione
  • Marketing (6 cfu)

    • Fornire conoscenze e strumenti applicativi per la gestione del portafoglio prodotti di un’organizzazione e dei rapporti con i mercati e l’ambiente
  • Prova Finale (21 cfu)


  • Tecnologie informatiche per la gestione aziendale (9 cfu)

    • Fornire conoscenze e strumenti applicativi inerenti ruolo, caratteristiche e modalità di introduzione di soluzioni di IT/ICT in ambito gestionale

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa