Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE

Corso di laurea magistrale

Piano di Studi


Primo anno

  • Medicina dello Sport e Specialità mediche (8 cfu)

    • Conoscere il valore preventivo e riabilitativo dell'attività motoria e sportiva nelle più frequenti sindromi cliniche e gli elementi fondamentali del primo soccorso.
  • Tirocinio primo anno (10 cfu)


  • Attività motoria preventiva- compensativa e per l’efficienza fisica (12 cfu)

    • Acquisire le conoscenze del valore preventivo, del recupero e del mantenimento della salute dell'attività motoria sportiva adattata.
  • Psico-Sociologia dei gruppi (12 cfu)

    • Acquisire le conoscenze fondamentali di psicologia, pedagogia e sociologia dei gruppi ai fini di conoscere lemetodologie e le tecniche educative, comunicative e psicomotorie per migliorare l'adesione e la perseveranza ai programmi di attività motoria.

  • Anatomia e Fisiologia del controllo motorio adattato e dell’apparato locomotore (6 cfu)

    • Conoscere l'organizzazione morfologica e il funzionamento dell'apparato locomotore in condizioni di limitazioni funzionali stabilizzate di vario tipo.
  • Patologia generale dell’invecchiamento, Igiene ed Educazione sanitaria (6 cfu)

    • Conoscere i concetti fondamentali della patologia generale correlati all'invecchiamento e le norme principali dell'igiene.
  • Metabolismo e Nutrizione nell’attività sportiva (6 cfu)

    • Conoscere il dispendio energetico nelle attività motorie e sportive, il valore calorico dei nutrienti e i principi generali della nutrizione umana.
  • Secondo anno

  • Lavoro di tesi (15 cfu)


  • Prevenzione e terapia delle patologie croniche e delle loro complicanze (6 cfu)

    • Conoscere gli aspetti preventivi e terapeutici nelle più comuni patologie croniche e i criteri per la programmazione di esercizio fisico individualizzato comprendente tipo di esercizio, durata, intensità, frequenza e progressione.
  • Teoria, Tecnica, Didattica e metodologia dell'allenamento delle attività motorie e sportive adattate (8 cfu)

    • Acquisire le conoscenze per la programmazione, coordinamento e valutazione di attività motorie adattate a persone diversamente abili o individui con condizioni di salute controllate e stabilizzate.
      Conoscere le metodologie e le tecniche di allenamento nelle attività motorie e sportive adattate.
  • Tirocinio secondo anno (10 cfu)


  • Strumentazione e biotecnologie per le attività motorie e sportive adattate (3 cfu)

    • Conoscere i principi applicativi delle tecnologie biomediche alle attività sportive e motorie adattate.
  • Clinica e riabilitazione delle malattie del sistema nervoso e muscolo-scheletrico (10 cfu)

    • Conoscere gli effetti sul movimento umano delle principali malattie neurologiche, neuropsichiatriche e dell'apparato locomotore, i principali indirizzi riabilitativi e il valore dell'attivita' motoria adattata nelle disabilità psicomotorie.

  • 8 cfu a scelta nel gruppo Attività a scelta dello studente - ADE

    • Lo studente può acquisire i cfu delle c.d. "attività a libera scelta" tra le ADE inserite in questo gruppo e quelle attivate nel CDS in Medicina e Chirurgia e nel CDS in Scienze Motorie (LT) , purchè non già acquisite durante il percorso di studio di primo livello.
    • ADE-Attività sportiva nei portatori di handicap (1 cfu)

      • Fornire conoscenze teorico-pratiche sull’uso e sulla didattica degli attrezzi e sulle tecniche adattate per persone diversamente abili, sia in ambiente scolastico che in contesti professionali diversi. To provide theoretical and practical knowledge on the use and teaching of the tools and techniques adapted for people with disabilities, both in schools and in different professional contexts.
    • ADE-Piccoli e grandi attrezzi per la ginnastica adattata (1 cfu)

      • Si acquisiscono le nozioni teoriche sulle principali disabilità psicofisiche e le competenze di base per poter gestire protocolli di attività motoria adattata. Le potenzialità della ginnastica nelle disabilità fisiche (disturbo dell'area motoria, goffaggine, disturbi di lateralità e schema corporeo, paramorfismi e dismorfismi) e psichiche (autismo, sindrome di Down) e sensoriali. You will acquire the theoretical notions on the main psychophysical disabilities and the basic skills to handle protocols adapted physical activity. The potential of gymnastics in physical disability (disorder of the motor, clumsiness, laterality and disorders of the body schema, and dysmorphic paramorphisms) and psychological (autism, Down syndrome) and sensory.
    • ADE-Special Olympics (2 cfu)

      • L’ADE, attraverso la possibilità di avvicinare i giovani studenti al movimento internazionale Special Olympics, rappresenta il tentativo di sensibilizzare, informare e formare i partecipanti, sulla dimensione inclusiva dell’attività motoria e sportiva. L’utilizzo di video e testimonianze, serviranno per facilitare e proporre esperienze teorico-pratiche con l’obiettivo di trasmettere ai futuri laureati in Scienze Motorie, strumenti operativi che andranno a supportare e valorizzare le conoscenze culturali.
    • ADE - La comunicazione efficace come strumento di crescita personale e professionale (1 cfu)

      • ' Principi base della comunicazione ' La comunicazione verbale/paraverbale/non verbale ' L’ascolto attivo ' Il feedback come strumento per migliorare l’autostima ' Elementi di PNL(programmazione neuro-linguistica) per un linguaggio di precisione ' Il coaching per la scoperta e la valorizzazione delle potenzialità personali ' La comunicazione nel gruppo sportivo ' La leadership
    • ADE - L'INVECCHIAMENTO ATTIVO: ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE NELLA POPOLAZIONE ANZIANA (1 cfu)

      • L'ADE si propone di approfondire le conoscenze riguardo alle modificazioni neurofisiologiche, biomeccaniche e muscoloscheletriche correlate all'invecchiamento e riguardo alle patologie osteomioarticolari che spesso limitano la possibilità di attività motorie nell'anziano. L'obiettivo è far conoscere e sapere applicare i principi guida e la metodologia nella scelta delle attività motorie e sportive per lo sviluppo della forma fisica e il mantenimento della salute nelle persone anziane.
    • ADE - La valutazione funzionale e la prescrizione dell'esercizio in soggetti con malattie croniche non trasmissibili (2 cfu)

      • Il corso mira a fornire allo studente le conoscenze utili a predisporre una valutazione funzionale e la conseguente prescrizione dell'esercizio in soggetti con malattie croniche non trasmissibili.
    • ADE - Il ruolo dell'educazione motoria nelle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria (2 cfu)

      • Il corso approfondirà le finalità educative e formative, i contenuti, i metodi, gli strumenti e le modalità di valutazione dell’attività motoria e sportiva nel contesto della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria; saranno approfondite anche l’integrazione e l'inclusione dei bisogni educativi speciali nell’attività motoria scolastica.
    • ADE - Metodologia della ricerca scientifica nelle scienze motorie (1 cfu)

      • Il corso ha l'obiettivo di rendere lo studente in grado di valutare la qualità di lavori scientifici e di acquisire i principi di base necessari per disegnare uno studio scientifico nel campo delle scienze motorie, in tutte le sue fasi
    • ADE - Advanced sports nutrition (2 cfu)

      • Il corso si prefigge di affrontare e sviluppare le conoscenze dei principi generali di dietetica e dei principi sulla corretta alimentazione e nutrizione in riferimento allo svolgimento delle attività motorie e sportive.
    • ADE - Rilassamento progressivo e biofeedback e sue applicazioni in riabilitazione, educazione e sport (1 cfu)

      • Il corso ha l'obiettivo di sviluppare approfondimenti teorici e pratici sui seguenti temi : Il rilassamento progressivo: teoria e pratica Storia e attualità delle tecniche di Biofeedback Applicazioni pratiche del Biofeedback Applicazioni pratiche del rilassamento con il Biofeedback
    • ADE - Attività fisica di genere per le necessità della donna in età evolutiva, adulta e anziana (1 cfu)

      • Il corso fornirà conoscenze sull'attività fisica di genere per le necessità della donna in età evolutiva, adulta e anziana. L’ esercizio fisico, ove impostato su basi scientifiche e ben condotto, ha indicazioni specifiche e di comprovata valenza nella prevenzione primaria e secondaria di molte ”malattie contemporanee” e nel trattamento virtuoso di alcune “situazioni” che la donna si trova ad affrontare nel corso della vita.
    • ADE - Il ruolo dell'esercizio fisico e dello sport nella prevenzione e nella gestione delle malattie neuromuscolari (1 cfu)

      • Il corso mira ad approfondire le conoscenze degli studenti sul ruolo dell'esercizio fisico e dello sport nella prevenzione e nella gestione delle malattie neuromuscolari. In particolare, si approfondiranno gli aspetti legati all’attività fisica e allo sport, come un ruolo essenziale in campo riabilitativo e come strumento essenziale per lo sviluppo psicofisico nei pazienti con malattie neuromuscolari.
    • ADE - Ingegneria robotica in riabilitazione (1 cfu)

      • Il corso si propone di presentare agli studenti una panoramica sulle principali tecnologie bioingegneristiche di supporto alle disabilità in ambito riabilitativo.
    • ADE - Attività fisica e patologie oncologiche (1 cfu)

      • Il corso fornirà un approfondimento sul ruolo dell'attività fisica nei pazienti con patologie oncologiche, in quanto studi molto recenti, condotti con persone affette da cancro dell’intestino e del seno, suggeriscono che con l’attività fisica si possono ridurre le probabilità di una recidiva e il tasso di mortalità.
    • ADE - Special Olimpics (1cfu) (1 cfu)

      • L’ADE, attraverso la possibilità di avvicinare i giovani studenti al movimento internazionale Special Olympics, rappresenta il tentativo di sensibilizzare, informare e formare i partecipanti, sulla dimensione inclusiva dell’attività motoria e sportiva. L’utilizzo di video e testimonianze, serviranno per facilitare e proporre esperienze teorico-pratiche con l’obiettivo di trasmettere ai futuri laureati in Scienze Motorie, strumenti operativi che andranno a supportare e valorizzare le conoscenze culturali.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa