Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

FISICA

Corso di laurea magistrale

Descrizione del corso


Classe:

LM-17

Dipartimento:

  • FISICA
Accesso:

accesso libero | Vai alle info per le iscrizioni

Sito internet:

http://www.df.unipi.it
Il corso offre una solida preparazione culturale in fisica classica e moderna, e approfondisce la conoscenza delle attuali strumentazioni di misura e delle tecniche d'analisi dei dati. Le competenze specialistiche riguardano principalmente: l'astrofisica, la fisica dello spazio, la fisica teorica, i metodi matematici e il calcolo numerico; la fisica atomica e molecolare, la fisica dei plasmi, l'elettronica quantistica e la fisica dello stato solido; la fisica delle particelle nucleari, subnucleari e delle onde gravitazionali.
Il corso si articola in cinque curricula: Fisica Teorica (FT), Fisica della Materia (FM) , Fisica Medica (FMED), Fisica delle Interazioni Fondamentali (FIF), Astronomia e Astrofisica (AA).
Il curriculum FT fornisce una conoscenza approfondita degli aspetti fondamentali della fisica teorica e una conoscenza operativa dei metodi matematici e di calcolo numerico e simbolico associati. Gli argomenti di studio comprendono la teoria dei campi classici e quantizzati e le sue applicazioni alla fisica delle interazioni fondamentali, alla fisica nucleare, alla meccanica statistica ed ai modelli di gravitazione.
Il curriculum FM è dedicato allo studio teorico e sperimentale della fisica delle basse energie e comprende: fisica atomica e molecolare, ottica quantistica, fisica dei plasmi, elettronica quantistica, biofisica, fisica dello stato solido, fisica dei liquidi e dei sistemi disordinati, fisica delle superfici e interfacce, fisica computazionale.
Il Curriculum di FMED fornisce le basi fisiche delle tecniche diagnostiche in radiologia, medicina nucleare, in ultrasonografia, e in risonanza magnetica nucleare.
Il curriculum FIF approfondisce le conoscenze fenomenologiche e sperimentali riguardanti la fisica delle particelle nucleari e subnucleari, onde gravitazionali e particelle d'origine cosmica. Le competenze acquisite riguardano anche i settori della strumentazione fisica, dell'elettronica e dell'informatica.
Il curriculum AA sviluppa i metodi d'indagine riguardanti le tematiche astrofisiche e spaziali, e approfondisce i legami tra la fisica di base e le evidenze osservative in astrofisica. Vengono approfondite le conoscenze sulle varie tecniche sperimentali di classificazione ed elaborazione dei dati.
Sono anche stati individuati piani di studio specifici:
Fisica dell'Universo, beneficiando dalla vicinanza con i laboratori di EGO-Virgo e dell'attività di ricerca ivi svolta, fornisce competenze per chi voglia studiare il cosmo e i suoi fenomeni, in particolare attraverso canali molteplici come gravità, neutrini, gamma.
Sistemi Complessi: mira a costruire un percorso formativo trasversale fornendo competenze per studiare i sistemi complessi, caratterizzati da avere molte componenti interagenti, con comportamenti difficili da prevedere ed emergenti
Quantum Computing: fornisce competenze nel campo del quantum computing, sia da un punto di vista teorico che sperimentale
Fenomenologia delle Interazioni Fondamentali: approfondisce sia il lato teorico che sperimentale della fisica delle interazioni fondamentali.
Quantum Field theory: approfondisce le tematiche associate alle teorie di campo quantistiche, alla base delle teorie delle interazioni fondamentali, e di molti fenomeni emergenti nell’ambito della fisica statistica e dello stato condensato.
Statistical and condensed Matter Theory: approfondisce la fisica statistica e dello stato condensato, il comportamento di sistemi complessi e la computazione quantistica.
Fisica delle Interazioni Nucleari: approfondisce la fisica delle interazioni forti, dalla fisica dei quarks a quella dei nucleoni.
Fisica dei Biosistemi: approfondisce aspetti legati alla fisica della materia e dei sistemi complessi allo studio dei fenomeni rilevanti per le scienze della vita.
Data Analysis in Experimental Physics: approfondire gli aspetti legati all’analisi dei dati anche nelle applicazioni alla fisica sperimentale.

Requisiti Ammissione

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa