Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA

Laurea magistrale ciclo unico 5 anni

Descrizione del corso


Classe:

LM-4

Dipartimento:

  • INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI

Modalità di accesso:

numero chiuso - info sul concorso

Sito internet:

http://www2.ing.unipi.it/edile_architettura/

 Il corso di laurea magistrale in ingegneria Edile Architettura ha un ordinamento strutturato nel rispetto della direttiva 2005/36/CE concernente i diplomi, certificati ed altri titoli che danno accesso alle attività del settore dell’architettura.
I laureati specialisti in Ingegneria Edile-Architettura devono:
- conoscere la storia dell’architettura, dell’edilizia e dell’urbanistica, gli strumenti e le forme della rappresentazione ai diversi livelli, gli aspetti teorico-scientifici e metodologico-operativi della matematica e delle altre scienze di base;
- conoscere gli aspetti teorico scientifici e metodologico-operativi, relativi agli ambiti disciplinari caratterizzanti il corso di studio seguito ed essere in grado di utilizzare tali conoscenze per identificare, formulare e risolvere problemi complessi della pianificazione del territorio, dell’architettura e dell’edilizia o che richiedono un approccio interdisciplinare;
- avere conoscenze nel campo dell’organizzazione aziendale (cultura d’impresa) della sicurezza e dell’etica professionale;
- Progettare, attraverso gli strumenti propri dell’urbanistica, dell’architettura e dell’ingegneria edile predisponendo le operazione di costruzione, trasformazione e modificazione dell’ambiente fisico;
- Dirigere la realizzazione delle opere progettate coordinando a tali fini altri specialisti e operatori nei campi della gestione del territorio, dell’architettura, dell’ingegneria edile, e del restauro architettonico;
- essere in grado di utilizzare almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

Il corso di laurea magistrale è articolato in quattro percorsi che approfondiscono gli aspetti scientifici e professionali tipici della figura di Ingegnere Architetto nei campi specifici:
a. dell’architettura e di tutto ciò che concerne l’arte del costruire e della composizione architettonica;
b. dell’urbanistica, della pianificazione territoriale, della gestione del territorio e di tutto ciò che concerne l’ambiente, sapendo cogliere gli ambiti e le problematiche cui sono coinvolte le discipline e le professioni che vi attengono come la geologia, l'agronomia, l’economia, la sociologia, la storia e i beni culturali, che nel loro insieme contribuiscono a comprendere e risolvere problemi complessi;
c. dell’arte dell’edificare secondo i principi della scienza e della tecnica , con particolare riguardo all’organizzazione del ciclo produttivo, alle prestazioni dell’organismo progettato, al risparmio energetico, al rispetto dell’ambiente, alla sicurezza, ecc, avendo conoscenza e padronanza delle tecnologie innovative appropriate.
La durata del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Edile-Architettura è stabilita in cinque anni.
L’ordinamento didattico è ripartito in:
• insegnamenti e laboratori obbligatori (27 esami + 13 laboratori progettuali) per un totale di 3740 ore;
• insegnamenti opzionali (28° e 29° esame) per un totale di 240 ore ed un laboratorio progettuale di 300 ore per la tesi di laurea;
L’attività didattica è articolata in:
• lezioni;
• esercitazioni applicative;
• esercitazioni progettuali.
La frequenza ai laboratori è obbligatoria e non potrà essere inferiore all'80% delle ore prestabilite in orario.


Requisiti Ammissione

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa