Medico chirurgo

Esame di abilitazione all’esercizio della professione di medico-chirurgo

L'acquisizione dell’abilitazione all’esercizio della professione di medico - chirurgo può avvenire:

  1. contestualmente al conseguimento del titolo di laurea abilitante
    Coloro che sono iscritti al corso di laurea in Medicina e chirurgia (classe LM-41), che hanno svolto i tirocini abilitanti durante il corso di studi (ex D.M. 58/2018) e che si laureano da giugno 2020 in poi , NON devono presentare alcuna domanda per l'abilitazione ma sono tenuti al pagamento della tassa erariale di € 49,58 su c/c postale n. 1016 intestato a Agenzia delle Entrate – tasse scolastiche (disponibile in formato precompilato negli uffici postali). La ricevuta del versamento dovrà essere caricata sulla pagina personale del portale Alice - alla voce "Conseguimento titolo", insieme agli allegati della domanda di laurea (frontespizio tesi e copia libretto), alla voce Altro.
    AVVISO PER GLI STUDENTI immatricolati in anni accademici precedenti l'a.a. 2018/2019, che non abbiano ancora conseguito il titolo di studio e che intendano conseguire il titolo di studio abilitante ai sensi del DM 2/04/2020 n. 8, devono seguire le istruzioni alla pagina http://www.med.unipi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=707 

  2. mediante il superamento di un esame che prevede n. 3 tirocini postlaurea ai sensi del DM 445/2001
    I laureati  al corso di laurea in Medicina e chirurgia conseguita:
    - secondo uno dei vecchi ordinamenti, previgenti al DM 509/1999;
    - laurea specialistica a ciclo unico (Classe 46/S)
    - laurea magistrale a ciclo unico (LM-41) 
    che non hanno svolto i tirocini prelaurea (DM 445/2001) sono tenuti ad iscriversi all’esame di stato e pagare le tasse previste (tassa erariale di euro 49,58 e tassa universitaria di euro 300,00)per ottenere l’abilitazione.
    L'esame consiste in un tirocinio pratico valutativo della durata di 3 mesi: 1 mese presso un reparto di Medicina, 1 mese presso un reparto di Chirurgia, 1 mese presso un Ambulatorio di Medicina generale convenzionato col SSN. Pertanto ad ogni candidato vengono assegnate tre sedi di svolgimento e tre Medici-Tutor . Al termine di ogni mese di frequenza ciascun Tutor esprime una valutazione con punteggio numerico in trentesimi (minimo 18 - max 30) secondo i criteri specificati sul libretto.
    La domanda di partecipazione all’esame deve essere presentata mediante il portale Alice. Leggi la 'Guida alla presentazione della domanda'
    Al termine dell'iscrizione online: stampare il formulario coi dati necessari per il tirocinio, sottoscriverlo e trasmetterlo con le attestazioni dei versamenti o del certificato d'invalidità, per posta elettronica a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro la scadenza indicata nel bando..

Scadenza domanda I e II sessione 2022

Bando

Commissione 

Il termine di iscrizione agli  esami di Stato è:

I sessione 2022: dal 2 febbraio 2022 al 4 marzo  2022  ore 12,00

II sessione 2022: dal 2 settembre al 10 ottobre 2022  ore 12,00

Data inizio tirocini

I sessione 2022 : 4 aprile 2022 (per chi consegue il titolo in appelli che inizieranno entro il 4 marzo 2022)                   

II sessione 2022 : 3 novembre 2022 (per chi consegue il titolo in appelli che inizieranno entro il 25 ottobre 2022)

A tal fine l’Ufficio Esami di Stato comunicherà a ciascun candidato ,entro la fine di ottobre per la II sessione, tramite posta elettronica ordinaria, la modalità di consegna delle relative assegnazioni.
                           

Modalità di svolgimento

La modalità di svolgimento del tirocinio, se in presenza oppure online, sarà stabilita d’ufficio e comunicata ai candidati dopo il termine dell’iscrizione ad ogni sessione, in considerazione al numero degli iscritti e all’andamento della situazione epidemiologica in corso (COVID 19).

Tasse di abilitazione 

Il contributo all’Ateneo per la partecipazione all’esame di Stato di € 300,00 (+ €49,58 per tassa erariale) - oppure della tassa universitaria ridotta di € 150,00 per i candidati non idonei in una sessione precedente  -deve essere versato esclusivamente da parte di coloro che svolgono il tirocinio postlaurea.

I versamenti devono essere effettuati mediante il sistema Pagopa accedendo dall’area riservata del portale Alice. La tassa erariale di € 49,58 deve esssere pagata  su c/c postale n. 1016 intestato a Agenzia delle Entrate – tasse scolastiche, disponibile negli uffici postali.

I candidati con invalidità riconosciuta oltre il 66% sono esonerati dal pagamento della tassa universitaria: consultare "Informazioni per i candidati" o leggere il bando. 

Risultati e rilascio certificati II sessione 2021

Risultati II sessione 2021 

I certificati sono disponibili e i laureati nell'ateneo possono stamparli nell'area riservata del portale di Alice. Invece per i laureati fuori possono essere richiesti all'indirrizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando la scansione  di un documento d'identità. 

E' comunque possibile autocertitifcare il conseguimento dell'abilitazione.

 Norme di riferimento: 

Decreto ministeriale 19 ottobre 2001, n.445 (regolamento); 
Decreto ministeriale 9 maggio 2018, n. 58 (riforma);
Decreto Legge 30 aprile 2019, n.35 (proroga prova scritta); 
Decreto Legge 17 marzo 2020, n.18 - art.102 (abolizione prova scritta)
Decreto Ministeriale 9 aprile 2020  (attività di tirocinio)

 

 

Informazioni a cura di:

Direzione Servizi per la didattica e gli Studenti
largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:

Ultima modifica: Gio 10 Feb 2022 - 20:57

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa