Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Iscrizione percorsi di compensazione formativa (Fisioterapia)

Per l'anno accademico 2016/2017, con D.R. n. 886 del 27 luglio 2016, è stato emanato il bando di concorso per l’ammissione ai percorsi di compensazione formativa, di cui al D.P.C.M. del 26 luglio 2011, per il riconoscimento dell'equivalenza alla laurea in Fisioterapia ai soli fini dell'esercizio professionale.

Il numero dei posti disponibili è pari a 5.

Articolazione dei percorsi

I percorsi di compensazione formativa sono organizzati sulla base del punteggio ottenuto a seguito della valutazione operata dal Ministero della Salute, come previsto dalla tabella che segue:

Punteggio Ministero della Salute

CFU complessivi da maturare

da 6,01 a 7,99 punti

120 CFU (all. A)

da 8 a 9,99 punti

90 CFU (all. B)

da 10 a 11,99 punti

60 CFU (all. C)

 

Gli ammessi devono conseguire almeno 30 CFU per ogni anno accademico e frequentare obbligatoriamente almeno il 70% della attività previste, pena la decadenza dalla possibilità di proseguire il percorso compensativo stesso.

Chi può presentare la domanda di ammissione

Coloro che sono in possesso del provvedimento del Ministero della Salute di riconoscimento "condizionato" del titolo di studio, conseguito in ordinamenti precedenti rispetto all’attivazione dei diplomi universitari di Fisioterapista, con punteggio da 6,01 a 11,99.

Quando e dove presentare la domanda 

La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio del 26 agosto 2016:

  • di persona - o tramite un terzo incaricato munito di regolare delega - presso la Segreteria studenti di largo Bruno Pontecorvo n.3 - Pisa, (lunedì-venerdì: dalle ore 9,00 alle ore 12,00
  • tramite raccomandata a/r indirizzata alla Direzione Didattica e servizi agli studenti – Settore Studenti – Largo Pontecorvo, 3 – 56127 Pisa (in questo caso farà fede il timbro postale di partenza)
  • tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cosa presentare

  1. domanda di ammissione
  2. copia del provvedimento del Ministero della Salute riportante il punteggio attribuito (con la dichiarazione in calce che la copia dell’atto è conforme all’originale ai sensi del D.P.R. n. 445/2000);
  3. attestazione di pagamento della tassa concorsuale di € 40,00 effettuato su c/c postale n. 150565, intestato a Università di Pisa, causale MISURECOMPENSATIVE 2016;
  4. copia di un documento di identità valido.

Graduatoria

Con d.d. n. 960 del 15 settembre 2016 è stata pubblicata la graduatoria.

Iscrizione

I candidati vincitori devono consegnare personalmente, entro il 30 settembre 2016, presso lo sportello 8 della Segreteria studenti di largo Pontecorvo, 3 – Pisa, la seguente documentazione:

- Modulo di immatricolazione;

- Una fotocopia di un documento di identità valido;

- Una foto formato tessera;

- Ricevuta di pagamento della 1° rata di contribuzione, pari a € 600,00 da effettuarsi sul c/c postale n. 150565 intestato a Università di Pisa con causale MISURECOMPENSATIVE 2016.
Coloro che sono impossibilitati a presentarsi personalmente possono inoltrare la documentazione, entro il predetto termine (30 settembre 2016), tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Contribuzione

Per ogni anno accademico di iscrizione, è previsto il pagamento di una contribuzione fissa pari ad Euro 1.200,00, suddivisa in due rate aventi le seguenti scadenze:

1° rata di € 600 entro il 30 settembre;

2° rata di € 600 entro il 31 marzo.

 

Informazioni a cura di:

Direzione Servizi per la Didattica e l'Internazionalizzazione
largo Bruno Pontecorvo, 3 - Pisa
tel. 050-2213429
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica: Ven 27 Lug 2018 - 10:19

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa