Cofinanziamenti quote di iscrizione a Master dell’Università di Pisa

L’Ateneo pone tra i suoi obiettivi primari la valorizzazione del proprio personale, favorendone anche la partecipazione, nei limiti della disponibilità delle risorse finanziarie e nel rispetto dei programmi da perseguire, a corsi di alta formazione.

Per tali ragioni, l’amministrazione può attivare, su propria iniziativa o su richiesta di un numero significativo di dipendenti, procedure selettive volte ad attribuire cofinanziamenti della tassa di iscrizione a Master dell’Università di Pisa, qualora ciò possa offrire un panorama formativo di rilevante interesse per il personale tecnico-amministrativo che opera, a vari livelli e nelle diverse strutture, nell’Università.

Al momento è attiva una sola procedura selettiva di questa tipologia:

Cofinanziamento della tassa di iscrizione al Master in Gestione dell'Amministrazione Digitale a. a. 2019-2020

Il Master in Gestione dell'Amministrazione Digitale - GAD, organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza, intende affrontare gli aspetti che caratterizzano il diritto dell’amministrazione digitale che trova le proprie fonti nel Codice dell’Amministrazione digitale. Il Master si propone, altresì, di illustrare il contesto normativo di riferimento e approfondire i diritti, gli strumenti e gli aspetti giuridici che caratterizzano la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.

La scadenza stabilita per fare domanda per l'anno accademico 2019-2020 è il 17 gennaio 2020; le domande di ammissione alla procedura selettiva devono pervenire entro il 7 novembre 2019 secondo le modalità indicate nel bando (pubblicato in calce alla pagina).
Per ulteriori informazioni contattare l'Unità Formazione, Welfare e Sviluppo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Requisiti

La partecipazione alla selezione è riservata al personale tecnico amministrativo in servizio a tempo indeterminato presso l'Università di Pisa in possesso dei requisiti previsti dall'art. 2 del bando.

Frequenza del Master e orario di lavoro

Le lezioni frequentate in orario di lavoro danno diritto al dipendente di veder riconosciuta l'assenza giustificata dal servizio per formazione. Le ore di frequenza del master effettuate al di fuori del proprio orario di lavoro non saranno conteggiate come ore di maggior presenza (vedi Circolare).

Allegati:

Ultima modifica: Mer 09 Ott 2019 - 12:03

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa