Pratiche Dialogiche nelle organizzazioni Complesse

Sede
Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell’Area Critica

Obiettivo
Il corso ha l’obiettivo di fornire conoscenze di neuroscienze e apprendimento delle competenze di base delle pratiche dialogiche. Il tutto volto alla gestione dei casi nelle organizzazioni complesse
socio-sanitarie-educative, nelle aziende, nelle governance e negli enti locali, anche attraverso la costruzione di equipe dialogiche dove gli operatori siano “coach” facilitanti la complessità del sistema aperto degli utenti, delle loro reti sociali e territoriali.

Requisiti per l’ammissione
Sono ammessi a partecipare alla selezione i candidati, anche cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, in possesso, alla data di scadenza del Bando, del seguente Diploma di Laurea o titolo equivalente conseguito in Italia o all’estero: laurea triennale o magistrale in psicologia, laurea in scienze infermieristiche e ostetriche, laurea in medicina e chirurgia, laurea in filosofia, pedagogia, scienza della formazione, scienza dell’educazione antropologica, economia, scienze politiche, scienza della comunicazione, scienze motorie. Inoltre il corso è aperto ad altre lauree e a tutti i coach, counselor e formatori in possesso di minimo 5 anni di esperienza documentata e altri accreditamenti professionali (così come da Legge n.4 del 14 gennaio 2013), previa valutazione del Consiglio del Corso.
Non sono ammessi uditori.

Scadenza domanda di ammissione
1 marzo 2021

Costo
La quota d’iscrizione è di 1.190 euro

Contatti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bando e moduli

Elenco degli ammessi

Allegati:

Ultima modifica: Gio 11 Mar 2021 - 16:01

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa