IOTPrise

Il progetto IOTPrise, promosso dall'Università di Pisa, CUBIT s.c.a.r.l., CNA di Pisa e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico nell'ambito del Bando RIDITT - Progetti di trasferimento tecnologico e creazione di impresa hi-tech,  è stato avviato all'inizio del 2012 con l'obiettivo di sviluppare il trasferimento dei risultati tra ricerca pubblica e sistema produttivo all'interno del comparto ad alta tecnologia ICT "Internet of Things (IoT)".

Il concetto di Internet delle Cose (IoT) rappresenta uno dei cardini sui quali costruire l'Internet del futuro.
La visione di fondo è quella di un'infrastruttura-network globale che colleghi oggetti fisici e virtuali attraverso lo sfruttamento delle capacità di comunicazione e data capture. L'IoT comprende varie soluzioni tecnologiche: RFID, network di sensori, attuatori, sistemi TCP/IP, tecnologie mobili, software, app, etc che permettono di identificare oggetti o ambienti e raccogliere, immagazzinare, processare e trasferire informazioni verso altri oggetti/utenti della rete.

Obiettivi generali del progetto sono il trasferimento di tecnologie dall'Università alle PMI e la creazione d'impresa nell' ambito dell' Internet delle cose.

Brochure del progetto

Sito ufficiale

11 ottobre 2013, Palazzo dei Congressi - Pisa
Il 29 ottobre alle ore 9,30 si svolgerà presso Cubit al Polo tecnologico di Navacchio il secondo evento di presentazione…
I tre partner UniPi, Cubit e CNA presentano il progetto e le sue finalità
Il 4 marzo si è svolto presso il Rettorato dell'Università un meeting con una delegazione cinese composta da rappresentanti del…